La Nostra Storia

I Nostri Obiettivi

Continua attenzione alla ricerca e alla sperimentazione ci hanno permesso in questi anni di produrre una propoli particolarmente ricca in polifenoli, pregiati mieli e derivati da apiari collocati in postazioni lontane da ogni fonte d’inquinamento, una straordinaria pasta cicatricosa dotata di eccezionale potere sanificante e cicatrizzante.

impollinazione

La Nostra Esperienza

  • Oltre 30 anni di impegno nella ricerca!
  • Particolare attenzione alla sperimentazione!
  • Alto grado di preparazione nell’estrazione di polifenoli!
  • Produzione lontana da ogni possibile fonte di inquinamento!

Dopo gli studi e specializzazione relativi all’Apicoltura , alla fine degli anni ’60, a Ripi l’azienda di Patrizi Francesco diventa in poco tempo una valida scuola di formazione per giovani apicoltori del centro e sud dell’Italia.

L’APICOLTURA PATRIZI nel corso degli anni ha prodotto mieli e derivati, dai suoi apiari, collocati in postazioni lontane da ogni fonte d’inquinamento, con vegetazioni di piante boschive e del sottobosco, sui Monti Ernici, nel Molise, nel Parco Nazionale del Cilento, Aspromonte e Sila ad altitudini di media ed alta montagna e in zone dell’Agro Pontino limitrofe al Parco Nazionale del Circeo.

Particolare attenzione sin da subito si è voluta mostrare alla sperimentazione della Propoli in agricoltura. Con tale spirito si è proceduto alla ricerca di pregiate fonti di piante arboree in grado di fornire ottime qualità della preziosa sostanza resinosa che è appunto la Propoli che le api con instancabile dedizione raccolgono attingendo dalle piante boschive dei territori appena menzionati.

L’APICOLTURA PATRIZI in collaborazione con molte aziende biologiche-biodinamiche ha potuto testare la bontà della sua Propoli nelle svariate colture sia esse orticole che frutticole quali vigneti, meleti, kiweti, uliveti, ecc., ecc., ottenendo risultati che hanno destato meraviglia negli operatori del settore.

Da oltre trent’anni ci siamo immersi in questa ricerca accettandola come sfida e come c’era d’aspettarsi i risultati non sono mancati. Abbiamo avuto un incremento di ordini in ogni settore anno dopo anno, e sempre accompagnati da lodi per i risultati conseguiti dopo ogni trattamento sia esso preventivo che curativo delle varie patologie interessate.

E’ stata data molta importanza al metodo di estrazione dei vari polifenoli contenuti nella Propoli, quali galangina, rutina, quercitina, canferolo, apigenina, pinocenbrina, e di altre sostanze resinose, al fine di ottenere un prodotto di elevata efficienza agropatogena.

Con tale spirito l’Apicoltura Patrizi continua a gestire la produzione, raccolta e preparazione della Propoli avvalendosi della Collaborazione dell’A.D.A.L. ( Associazione Degli Apicoltori Laziali ), che conta oltre cento soci dislocati nel centro e sud dell’Italia.

Crediamo di aver raggiunto un grado di Preparazione nell’estrazione dei polifenoli da fare invidia ai molti che si affacciano in questo settore.

Lo staff dei tecnici, coadiuvati dal coordinatore e responsabile dell’estrazione il biologo Mauro Iannucci, già titolare di molte altre ricerche nel settore agricolo, che sovraintende e dirige con impegno e dedizione a tutte le fasi dell’intero programma di raccolta, lavorazione, estrazione e stoccaggio del prodotto finito, è in continuo sinergizzare con gli apicoltori incaricati alla raccolta della Propoli.

Per venire incontro alle esigenze dei viticoltori e frutticoltori tutti, l’Apicoltura Patrizi ha prodotto la PASTA CICATRICOSA da usare in agricoltura dopo le operazioni di potatura e di innesto. Essa ha la caratteristica di sanizzare e cicatrizzare le ferite da taglio, sia piccole che grandi, nonché proteggerle da eventuali attacchi patogeni. Inoltre se spalmata sui tronchi ha una durata pluriennale grazie alla capacità di aggrapparsi sulle superfici della corteccia, in modo da formare un tutt’uno con quest’ultima. E’ una miscela di componenti organici e minerali. Gli ingredienti principali sono: propoli, cera d’api, caolino, silicio alcool ed alcune sostanze amalgamanti.

L’APICOLTURA PATRIZI inoltre prepara propoli da usare nel settore avicolo per la disinfezioni delle acque e come alimento per il pollame.

Altri prodotti dell’alveare che possiamo fornire alla nostra clientela sono i vari tipi di mieli propri di un’apicoltura nomade presente nel centro-sud dell’Italia. L’impegno nella ricerca di vegetazioni nettarifere, sempre più adatte allo svolgimento dell’attività apistica, fa di essa un’Azienda capace di offrire al consumatore prodotti sani, genuini, nutrienti e integrali.

Di prodotti che raccogliamo su precise ordinazioni e prezzo da concordare al momento dell’ordine.

L’azienda si propone nel prossimo futuro di corredare il sito di foto che riguardano tutti i prodotti immessi in commercio e che il consumatore finale potrà visionare prima dell’acquisto.

Ogni cambiamento in merito a confezioni e prezzo vengono comunicati tempestivamente e messi in rete al fine di fare le debite valutazioni per gli eventuali acquisti.

Siamo sempre a disposizione per chiarimenti su ogni vostra necessità.

L’APICOLTURA PATRIZI vi augura un buon lavoro e produzioni soddisfacenti.